Una certa idea di Europa

Mi accingo a registrare per i miei alunni una videolezione da caricare su YouTube per aiutarli a studiare l’Illuminismo. So che sarà terribilmente difficile, l’argomento non è semplice e i destinatari della lezione sono i ragazzi di cui ho parlato in un post di due settimane fa, ma penso che un video ben preparato di alcuni minuti potrebbe aiutarli meglio della spiegazione in diretta che comunque non negherò loro tra quattro giorni. Naturalmente parlerò del Caffè dei Verri, ma anche dei caffè e non solo perché ne parla il libro di testo, ma perché ogni volta che affronto l’argomento penso a un piccolo e prezioso libro dell’amato George Steiner.

Oggi però decido di non affidarmi alla memoria, quella facoltà della quale Steiner non si stancava di magnificare l’importanza, ma prendo il libro dalla mensola e comincio a leggere:

I parafulmini devono essere saldamente infissi nel terreno. Anche le idee più astratte e speculative devono essere ancorate nella realtà, nella materia delle cose. Che dire allora dell’idea di Europa?
L’Europa è i suoi caffè, quelli che i francesi chiamano
cafés. Dal locale di Lisbona amato da Fernando Pessoa ai cafés di Odessa frequentati dai gangster di Isaac Babel. Dai caffè di Copenhagen, quelli di fronte ai quali passava Kierkegaard nel suo meditabondo girovagare fino a quelli di Palermo. Non si trovano caffè archetipici a Mosca, che è già la periferia dell’Asia. Ce ne sono pochissimi in Inghilterra, dopo una fugace moda nel Diciottesimo secolo. Non ce ne sono nell’America del Nord, con l’eccezione dell’avamposto francese di New Orleans. Basta disegnare una mappa dei caffè, ed ecco gli indicatori essenziali dell'”idea di Europa”

Una Brexit preparata da secoli, non me lo ricordavo.

Non mi resta che sperare che nella vita dei miei alunni in quarantena in futuro ci siano tanti caffè in cui passare ore a discutere come è capitato a me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...