Personaggi orrendi: Andrea Scanzi, o: dello sciacallo

Certo che è troppo facile parlar male di Andrea Scanzi, infatti l'ho già inserito sia tra i personaggi orrendi, sia tra quelli incredibili, però, nonostante io abbia già lodato le sue qualità di "poligrafo, genio universale che sa tutto di Federer e dei Pink Floyd, che maneggia le parolacce meglio di Shakespeare, che redimerà l’umanità … Continua a leggere Personaggi orrendi: Andrea Scanzi, o: dello sciacallo

Su Palermo la Repubblica dice cose più stupide di Salvini

Le infamie scritte da Salvini erano largamente prevedibili: il suo lavoro è quello dello sciacallo e da quando è all'opposizione è un mestiere che può svolgere senza le remore che, a una persona normale e persino subnormale, deriverebbero dal ruolo istituzionale. Per chi non lo sapesse, l'ex-ministro ha scritto "A furia di pensare solo agli immigrati, … Continua a leggere Su Palermo la Repubblica dice cose più stupide di Salvini

Epidemia e personaggi incredibili

Mi concedo una variazione rispetto alla mia rubrica rancorosa sui personaggi orrendi cambiandole di titolo. Molti dei personaggi erano già stati trattati, ma sono recidivi e mi tocca spendere qualche parola su di loro. Per quale motivo lo faccio? Perché servirà a qualcosa? Non credo proprio. E allora perché lo faccio? È ovvio: lo faccio … Continua a leggere Epidemia e personaggi incredibili

Ma ci credono davvero? (E buon Natale)

Tutti, a volte, facciamo finta di non vedere, ci giriamo dall'altra parte, chiudiamo un occhio. Se non lo facessimo, saremmo perennemente in lite con qualcuno, troncheremmo amicizie in continuazione e noi stessi, se nessuno facesse finta ogni tanto di non accorgersi delle nostre magagne, saremmo più soli. A maggior ragione chiudiamo un occhio per le … Continua a leggere Ma ci credono davvero? (E buon Natale)

Luoghi comuni

In un vecchio file, che avevo pretenziosamente intitolato Omaggio a Flaubert, avevo preparato qualche voce per un Prontuario di sintagmi e proposizioni utili per vivere e discutere agevolmente nel 2016. Mi va di renderlo pubblico, con considerazioni che in qualche modo storicizzano questi luoghi comuni. Ormai basta una stampante 3D. Oggi la formula ricorre meno … Continua a leggere Luoghi comuni

Una modesta proposta per impedire che il dibattito pubblico sia ulteriormente inquinato da cialtroni, ubriaconi e fascistoni.

Metti il caso che il signor Piero abbia un problema al lampadario che gli fulmina in continuazione le lampadine. Stufo di sostituirle, il signor Piero telefona al negozio in cui ha comprato il lampadario per farsi consigliare un elettricista di fiducia. Il giorno seguente, per ragioni poco chiare, mi presento io a casa sua. Io … Continua a leggere Una modesta proposta per impedire che il dibattito pubblico sia ulteriormente inquinato da cialtroni, ubriaconi e fascistoni.

Cicciolina, Trump e la mela di Berlusconi

Ricordate quando, otto anni fa, Berlusconi raccontò a una platea di sindaci la barzelletta della mela che sa di fica, ma all'assaggio sa di culo perché è morsa dalla parte sbagliata? A me l'aveva raccontata il mio compagno di classe Giovanni alle medie, quindi non meno di 25 anni prima di Berlusconi. Un alunno delle … Continua a leggere Cicciolina, Trump e la mela di Berlusconi