Salvini: il parente scemo di cui ci si vergogna

Lo scemo di cui parlo non è certo la persona disabile, dal momento che si spera che nel 2022 nessuno sia così incivile da vergognarsi di un familiare o, in generale, di una persona prossima disabile. Parlo di chi si comporta da scemo, della persona imbarazzante - oggi si ama dire cringe per la stessa … Continua a leggere Salvini: il parente scemo di cui ci si vergogna

Personaggi orrendi: Lorenzo Tosa, o: della virtù

Rispetto a uno o due anni fa, è più raro che mi imbatta nei post di Lorenzo Tosa, forse perché i miei conoscenti su Facebook ne rilanciano meno gli interventi, forse perché non li degnano di un mi piace e neppure si prendono la briga di commentarlo, fosse solo per contraddirlo. Per spiegare chi sia … Continua a leggere Personaggi orrendi: Lorenzo Tosa, o: della virtù

Profezie politiche

Dapprima ho interrogato le centurie di Nostradamus, ma vi ho decifrato solamente eventi già accaduti, quindi mi son recato presso l'antro della Sibilla Cumana, che però parla tutta invasata e mi fa capire solamente che son duro d'orecchio. Quanto ai vaticini dispersi sulle foglie, ho ritenuto che se proprio dovessi tornare alle discipline filologiche, spenderei … Continua a leggere Profezie politiche

Buon Natale leghista

Avevo già scritto due anni fa sui presepi leghisti, ma loro insistono. A giudicare dalle abitudini di vita del grande ispiratore del marketing leghista, il dimessosi per festini Luca Morisi, viene da commentare il manifesto che affligge i muri di tante città. Potrebbe starci un "Morisi il bambinello, i prostituti i genitori A e B, … Continua a leggere Buon Natale leghista

Personaggi orrendi: Andrea Scanzi, o: dello sciacallo

Certo che è troppo facile parlar male di Andrea Scanzi, infatti l'ho già inserito sia tra i personaggi orrendi, sia tra quelli incredibili, però, nonostante io abbia già lodato le sue qualità di "poligrafo, genio universale che sa tutto di Federer e dei Pink Floyd, che maneggia le parolacce meglio di Shakespeare, che redimerà l’umanità … Continua a leggere Personaggi orrendi: Andrea Scanzi, o: dello sciacallo

Su Palermo la Repubblica dice cose più stupide di Salvini

Le infamie scritte da Salvini erano largamente prevedibili: il suo lavoro è quello dello sciacallo e da quando è all'opposizione è un mestiere che può svolgere senza le remore che, a una persona normale e persino subnormale, deriverebbero dal ruolo istituzionale. Per chi non lo sapesse, l'ex-ministro ha scritto "A furia di pensare solo agli immigrati, … Continua a leggere Su Palermo la Repubblica dice cose più stupide di Salvini

Epidemia e personaggi incredibili

Mi concedo una variazione rispetto alla mia rubrica rancorosa sui personaggi orrendi cambiandole di titolo. Molti dei personaggi erano già stati trattati, ma sono recidivi e mi tocca spendere qualche parola su di loro. Per quale motivo lo faccio? Perché servirà a qualcosa? Non credo proprio. E allora perché lo faccio? È ovvio: lo faccio … Continua a leggere Epidemia e personaggi incredibili