Otto giorni di monti

Breve vacanza nella Vallée, per fortuna benedetta dal bel tempo. La speranza era di far qualche gita nuova o di ripeterne qualcuna che non facevo da tempo e, in effetti, entrambe le cose sono riuscite. La prima novità è stata il giorno della partenza da Genova il 7 agosto. Abbiamo finalmente imboccato questo bivio, che … Continua a leggere Otto giorni di monti

Monte Bianco e vetrate: la chiesa di Notre-Dame-de-Toute-Grâce

Immaginate di ammirare il Monte Bianco dal versante francese, di girare il collo a sinistra di novanta gradi e di ammirare la facciata di una chiesa con un mosaico di Fernand Léger: potete farlo sul plateau d'Assy a Passy. Il Monte BiancoRuoti la testa e c'è la chiesaParticolare del mosaico di LégerFoto scattate nello stesso … Continua a leggere Monte Bianco e vetrate: la chiesa di Notre-Dame-de-Toute-Grâce

Il Giro del Monte Bianco con la famiglia: come arrivare in fondo e goderselo (3)

Proviamo a dire una frase di apparente buonsenso, talmente saggia da scriverla in grassetto: quando avrai scelto tutto il materiale per il Giro del Monte Bianco, potrai decidere quale zaino usare.Sbagliato, anzi sbagliatissimo!L'assennato girino con famiglia pensa in quest'altro modo: prendi uno zaino che non superi i 35 litri e fai stare tutto lì dentro. … Continua a leggere Il Giro del Monte Bianco con la famiglia: come arrivare in fondo e goderselo (3)

Ritorno a quote abbastanza alte: Punta Maria (3302 m.)

Avevo lasciato indietro un bel po' di cose: non avevo più accumulato dislivelli significativi, non ero più salito su dei monti un po' alti e, addirittura, dalla fine di febbraio non ero più uscito dalla Liguria. Facciamo allora un breve passo indietro fino a domenica 19 luglio. Verso mezzogiorno ricevo un messaggio da Andrea, con … Continua a leggere Ritorno a quote abbastanza alte: Punta Maria (3302 m.)

Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (5) – Idee di una vita

Si possono salire 8 Quattromila in giornata? Si può percorrere il Giro del Monte Bianco in 24 ore? Certo che si può. Posso riuscirci io? Questa è un'altra faccenda. Concludo questa serie di idee per macinare kilometri e dislivelli con le due idee più ambiziose. Si tratta di due progetti molto diversi tra loro e … Continua a leggere Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (5) – Idee di una vita

Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (4) – Progetti da realizzare

Piccolo Monte Bianco da Courmayeur. È strano, ma sono salito sul Piccolo Monte Bianco, o Petit Mont Blanc se si vogliono risparmiare tre sillabe, solamente due volte.La prima volta avevo 10 anni, se non sbaglio, era uno dei miei primissimi 3000 ed eravamo un gruppone. Ero molto orgoglioso di come avevo arrampicato durante la salita … Continua a leggere Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (4) – Progetti da realizzare

Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (3) – Roba molto lunga e molto in alto

Courmayeur-Chamonix (e un incontro con Kilian). Quale può essere una gita molto molto molto lunga che unisce due località dall'alto valore simbolico? Non c'è dubbio, andare da Courmayeur a Chamonix. Gli appassionati di ultratrail penseranno al percorso della CCC, la Courmayeur-Champex-Chamonix, invece io propongo il percorso dall'altra parte, quello che passa per la Val Veny … Continua a leggere Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (3) – Roba molto lunga e molto in alto

Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (2) – La Testa Licony

Dopo una puntata di riscaldamento, aumento il numero delle salite. Gli itinerari che descriverò non saranno per alcuni una novità, perché l'anno scorso ne parlai già nella prima puntata dei post dedicata ai dieci monti speciali della mia vita. Ecco dunque 4 itinerari: 3 per accumulare salite a ripetizione e che, con lo spirito di … Continua a leggere Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (2) – La Testa Licony

Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (1) – La corona della Val Sapin

Alcuni giorni fa è arrivata una mail non inaspettata dai Valle D'Aosta Trailers: il Gran Trail Courmayeur, la gara da 100 km e 7900 metri di dislivello positivo che avrei dovuto correre l'11 luglio, è stato annullato. Dopo qualche giorno è arrivata un'altra notizia, quella dell'annullamento della Monterosa Sky Marathon che si sarebbe dovuta tenere … Continua a leggere Consigli per ammazzarsi di fatica la prossima estate (1) – La corona della Val Sapin

Il Giro del Monte Bianco con la famiglia: come arrivare in fondo e goderselo (2)

C'è un'ottima notizia per chi vuole prepararsi per il Giro del Monte Bianco: non è necessario correre. Per carità, non sarò certo io a dirvi che sia sbagliato farlo, ma non è necessario. Quello che invece serve è camminare, possibilmente in salita. Dal momento che non sono né un allenatore, né un medico, né un … Continua a leggere Il Giro del Monte Bianco con la famiglia: come arrivare in fondo e goderselo (2)